Il progetto in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università del Sannio il CNR ed altre realtà private prevede l’utilizzo di efficienti soluzioni impiantistiche al fine di ridurre al minimo i consumi previsti e ricavare tutta l’energia necessaria nel corso dell’anno da fonte rinnovabile.
L’unità terminale prevista è il sistema a soffitto radiante, il quale provvede a fornire sia l’energia termica in inverno che l’energia frigorifera in estate.
L’energia termica necessaria per il condizionamento degli ambienti e per la produzione di Acqua Calda Sanitaria (ACS) sarà prodotta mediante:
• Collettori solari;
• Impianto pompa di calore polivalente con recupero di calore.
La produzione di energia elettrica sarà affidata all’utilizzo di pannelli fotovoltaici ad alta efficienza.
Il sistema di illuminamento sarà interamente composto da lampade LED caratterizzate da basso consumo energetico. L’impianto elettrico sarà provvisto di un sistema domotico che consentirà di utilizzare in maniera ottimale l’energia fotovoltaica combinando il monitoraggio dell’impianto fotovoltaico con un controllo programmato dei consumi dei singoli elettrodomestici.
Graded partecipa per il 7%.